Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Personale Paolo Magni

Paolo MAGNI

magni.jpg Qualifica: Ricercatore / Ecosistemi costieri e impatti antropici
Operational Unit: Oristano
Telefono: +39 0783 229139
Skype: magnip
Fax:  +39 0783 229135
E-mail: paolo.magniat.pngcnr.it
Curriculum vitae: File PDF  (428 KB)
 

Paolo Magni (PhD in Scienze Marine, Università di Ehime, Giappone, 1998; Laurea in Scienze Biologiche, Università di Genova, Italia, 1991). Ricercatore presso il CNR-IAMC di Oristano dal 2006, il Dr Magni è attualmente membro del comitato di gestione e responsabile scientifico del consorzio CNR (ISMAR, IAMC e IPCB) nel progetto europeo COMMON SENSE – Cost-Effective Sensors, Interoperable With International Existing Ocean Observing Systems, To Meet EU Policies Requirements (http://www.commonsenseproject.eu/); Workpackage leader (Wp5 – Strumenti a Supporto della Pianificazione dello Spazio Marittimo) del Sottoprogetto Costiero del progetto bandiera RITMARE – Ricerca Italiana per il Mare (http://www.ritmare.it/); e “Lead Author” per il Regional Assessment on Biodiversity and Ecosystem Services for the Asia-Pacific dell’Intergovernmental Science-Policy Platform for Biodiversity and Ecosystem (IPBES) (http://www.ipbes.net/). Dal 2009, il Dr Magni è membro (Chair-invited) del Benthos Ecology Working Group dell'International Council for the Exploration of the Sea (ICES-BEWG) (http://www.ices.dk/community/groups/Pages/BEWG.aspx).

Negli anni, il Dr Magni è stato membro dello steering committee, responsabile scientifico, workpackage o task leader in numerosi progetti nazionali ed internazionali tra i quali i progetti europei VECTORS (http://www.marine-vectors.eu/), COST ACTION EMBOS (http://www.embos.eu/), SMAP III-IMAC, BIOCOMBE, MARBENA, MAMA, ARENA. Ha altresì svolto attività di ricerca e di collaborazione scientifica internazionale presso Istituti e Università di molti paesi europei e non, tra cui l’Istituto Olandese di Ecologia (NIOZ, Yerseke) in Olanda, l’Università di Klaipeda in Lituania, le Università di Kagawa e Hokkaido in Giappone e l’Università di Xiamen in Cina.

Le principali attività di ricerca del Dr. Magni riguardano lo studio dell’ecologia degli ambienti marino costieri e di transizione con particolare riferimento a: (i) Biodiversità e distribuzione dei popolamenti macrozoobentonici in relazione ai fattori naturali ed alle pressioni antropiche; (ii) Reti trofiche (analisi di δ13C, δ15N) e processi biogeochimici (es. flussi di ossigeno e nutrienti); (iii) Sviluppo ed applicazione di indicatori per la valutazione dello stato ecologico e  ambientale delle acque marine e di transizione nell’ambito delle Direttive Europee (WFD, 2000/60/EC; MSFD, 2008/56/EC); (iv): Biodiversità e Servizi Ecosistemici.

Il Dr Magni è autore di oltre 70 pubblicazioni internazionali (di cui 50 ISI), revisore per numerose riviste scientifiche internazionali, supervisore di studenti di dottorato e responsabile scientifico delle attività di ricerca di ricercatori post-dottorato. H’ in Google Scholar: 26 (http://scholar.google.it/citations?user=9xk3mpAAAAAJ&hl=it&oi=ao); H’ in Scopus: 20 (55757784658).

Azioni sul documento